LUCA VALENTIN È IL NUOVO CAMPIONE DEL MONDO DI COCKTAIL ACROBATICO

  |   loola   |   No comment

Flair Championship 2015: Luca Valentin è Campione del Mondo di Cocktail Acrobatico

In un Loolapaloosa tutto esaurito il bartender romeno ha conquistato la vittoria nella più importante competizione internazionale di bartending acrobatico

 

Flair Championship-World Final-Luca ValentinDavanti a una platea di quasi 300 persone, più altre 3000 in collegamento streaming, il bartender romeno Luca Valentin ha conquistato il trofeo di campione della Loolapaloosa Flair Championship 2015, superando per soli 1,67 punti il polacco Marek Posluszny e il terzo classificato, il russo Slava Belyakov.

 

Nella finalissima Valentin ha sbalordito i 200 spettatori che dentro e fuori LoolaPaloosa –in molti hanno seguito la competizione dalle vetrate del locale di Corso Como – con un’esecuzione pulita che ha convinto i giudici Daniele Dalla Pola, Stefano Nincevich, Tom Dayer, Szabolcs Szőke e Matteo Esposto.

 

Dalle 15.00 alle 19.00 si sono sfidati 24 partecipanti – tra cui si è esibita anche l’unica concorrente donna, Silvia Daniela Istrate –, lottando a colpi di stall, roll, bump e flip per accedere alla World Final. Il primo ad esibirsi è stato l’italo-argentino Roman Zapata, che ha salutato il pubblico del Loolapaloosa e i tanti ospiti presenti tra giornalisti e addetti ai lavori. La competizione è proseguita con l’esibizione dei restanti 9 bartender, tra cui l’italiano Bruno Vanzan, il 17 volte campione mondiale Rodrigo Delpech e il campione uscente Tomek Malek, che hanno presentato cocktail vari e colorati, preparati con acrobazie spettacolari e molta fantasia con ingredienti speciali abbinati alle bevande sponsor, come Red Bull Energy Drink, Rum Flor de Caña o whiskey Jack Daniel’s , assaggiati attentamente, alla fine Flair Championship-World Finaldell’esibizione, dalla giuria di degustazione, composta dal noto giornalista di Bargiornale Stefano Nincevich e dall’esperto di cocktail e proprietario del Nu Lounge Bar di Bologna, Daniele Dalla Pola.

 

Il russo Alexander Shtifanov, quinto classificato alla Finale, ha infiammato la folla con un bartending fisico ma di grande impatto, con prese spettacolari e difficili tecniche a ritmo di musica electro house e tech house, ma è stato penalizzato per non essere riuscito a terminare il suo cocktail, cosa che però non ha spento gli applausi dei presenti.

 

La vittoria, come da previsioni, se la sono giocata Valentin e Posluszny – il primo, vincitore di numerosi trofei internazionali e locali, il secondo, più volete campione mondiale e insegnante della Flair Factory Bartending Academy in Polonia – che al momento sono i due principali bartender del circuito del cocktail acrobatico mondiale, con Belyakov che, con una bella prova ha conquistato l’assegno da 1.000€ per il terzo posto.

 

Luca Valentin si è esibito per primo, in virtù del secondo posto raggiunto nelle batterie, e si è concentrato nella precisione dei lanci e delle prese, in una coreografia molto pulita, professionale e di grande difficoltà, chiudendo la sua esibizione con 288,67 punti. Marek Poslusznky ha risposto con un’esibizione grintosa, con lanci di bottiglie e Boston Cocktail Shaker da vero acrobata, ma un piccolo errore nel finale della prova, chiusa con 287 punto, gli è costato il primo posto. Al polacco va un assegno da 1.300€; per Valentin invece c’è il prize money di 2.600€ e la coppa di vincitore della più importante competizione di cocktail acrobatico mondiale.

 

Clicca e scarica le fotografie della World Final:

Clicca per sfogliare e scaricare il Magazine della Loolapaloosa Flair Championship: bit.ly/Flair-Magazine

www.loolapaloosa.com/flair-championship

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.